Note legali e Copyright
Tutti i contenuti disponibili sul sito WWW.THETRAVELJAM.COM possono essere pubblicati su siti terzi solo ed esclusivamente previa autorizzazione da richiedersi a mikyekiro@thetraveljam.com, con la condizione che in caso di accettazione venga indicato l'autore come appare sul presente sito, e si faccia espressamente riferimento a WWW.THETRAVELJAM.COM come fonte. Qualsiasi violazione del diritto d'autore sarà perseguita ai sensi di legge, sia in sede penale che civile.

Blog

Colle Romano 65

Ricette dal mondo per una sera d’estate

  |   Senza categoria   |   No comment

Per dei veri viaggiatori non può mancare un menu estivo internazionale … ecco la nostra proposta di ricette dal mondo!

Gazpacho (Spagna – Andalusia)

images-3

Il Gazpacho è una zuppa fredda che ha le sue origini in Andalusia – oggi diffusa in tutta la Spagna – ed era l’unico modo che avevano i contadini andalusi di rifocillarsi adeguatamente nel periodo estivo in cui il caldo torrido faceva passare la voglia di cucinare e mangiare.
Proprio per questo motivo è il miglior modo per iniziare una cena in una calda sera d’estate!

Ingredienti

1/2 cipolla
3 spicchi di aglio
1/2 Bicchiere di aceto
1 Bicchiere di olio di oliva
2 pomodori
3 peperoni
1/2 cetriolo
4 Bicchieri di acqua
Pane raffermo
un pugnetto di sale

Preparazione

Per preparare il Gazpacho basta mettere tutti gli ingredienti nel frullatore, dopo averli sbucciati.
Il pane va a aggiunto a piacere, a seconda che si voglia una zuppa o una crema, e in relazione al pane regolare l’acqua.
Mettere il composto nel frigorifero per un paio d’ore e servire freddo.

Ceviche (Sud America)

images-4

Il Ceviche è un piatto a base di pesce marinato, molto popolare in America del Sud preparato con pezzi di pesce crudo, lime, cipolle e peperoncino. La ricetta che seguo è quella peruviana, ma ci sono numerose varianti e si possono usare diversi tipi di pesce, purchè sia freschissimo.

Ingredienti

450 grammi di orata o branzino (oppure un mix di pesce e gamberi se lo preferite)
5/6 lime (sufficienti per coprire completamente il pesce durante la marinatura)
250 gr circa di pomodoro fresco, tagliato a dadini
1 peperone verde, tagliato a pezzi
4 cucchiaini di prezzemolo
Sale
Pepe
Origano
2 peperoncini piccanti
2 cucchiai di aceto bianco
1 cipolla, tagliata finemente
2 cucchiaini di cilantro
Qualche goccia di tabasco
2/3 foglie di lattuga, avocado e olive nere (opzionali per la guarnizione)

Preparazione

Pulire e tagliare a dadini il pesce crudo e metterlo a marinare per una notte nel frigo coperto dal succo dei lime: questo passaggio è molto importante, la marinatura è la “cottura” del nostro piatto.
Consiglio: Se vi è possibile, mescolate di tanto in tanto il pesce in marinatura, in modo che maceri uniformemente.
La mattina seguente scolare quindi il pesce, lasciando comunque un pochino di sughetto. Aggiungere quindi tutti gli altri ingredienti, tranne la lattuga, l’avocado e le olive. Questa operazione è preferibile farla qualche ora prima di servire il ceviche, in modo che i nuovi ingredienti rilascino il loro aroma.
Se possibile refrigerare il tutto almeno un’ora prima di servire.
Per servire consigliamo un bicchiere per il Martini o una ciotola, sul cui fondo adagiare le foglie di lattuga. Versare quindi il miscuglio di pesce, verdure e spezie in ogni bicchiere (o ciotola) e guarnire con pezzi di avocado e olive nere.
Un filo d’olio per completare il tutto.

Ratatouille (Francia – Provenza)

images

images La Ratatouille è il classico dell’estate e si compone di quello che abbiamo nell’orto.
E’ un piatto tipico provenzale e la ricetta originale prevede che tutte le verdure vengano cotte separatamente e poi unite, ma per praticità si possono cuocere anche tutte insieme.

Ingredienti

2 cucchiai di olio extravergine di oliva
450 grammi di zucchine
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 melanzana grande
1 cipolla
4 teste di aglio
500 grammi di pomodoro
2 cucchiai di conserva di pomodoro
sale
pepe
basilico

Preparazione

Lavare e tagliare le verdure eliminando la parte interna quindi mettere a scaldare 1 cucchiaio di olio in una padella larga e antiaderente.
Versare nella padella la cipolla tagliata a spicchi e una volta appassita aggiungere i peperoni, le melanzane e le zucchine e lasciare cuocere per circa 6 minuti.
Aggiungere i pomodori scottati e l’aglio tritato e cuocere per circa 40 minuti a fuoco basso e con la padella coperta aggiungendo eventualmente acqua calda nel caso in cui si secchi.
Aggiungere la conserva di pomodoro, salare, pepare e cuocere per altri 5 minuti. Servire con qualche fogliolina di basilico fresco e del prezzemolo.
Servire calda o fredda a seconda dei gusti.

Pavlova (Australia)

Unknown-2

Unknown-2 La Pavlova è un dolce di origini australiane, ma che fonde, con grande romanticismo, due mondi e due culture: venne ideata e creta da un pasticcere australiano di nome Berth Sachse in onore e memoria di una bellissima ballerina russa prematuramente scomparsa, Anna Pavlova appunto.

Ingredienti

1 cucchiaio di aceto di mele,
2 gr. cremor tartaro
15 gr. maizena
sale q.b.
6 albumi
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
250 gr. zucchero
150 gr. fragole
3 frutti della passione
1 kiwi
80 gr. lamponi
80 gr. mirtilli
300 ml panna fresca
30 gr. zucchero per guarnire

Preparazione

In una ciotola montare a neve gli albumi usando la frusta, aggiungere il cremor tartaro e l’estratto di vaniglia.
In una ciotola unire lo zucchero alla maizena e, una volta amalgamati, aggiungerli alle uova con le fruste in funzione. Infine aggiungere l’aceto in un paio di volte.
Con una sac a poche formare un disco con il composto ottenuto su una leccarda foderata con la carta forno.
Il disco deve essere piuttosto spesso e dai bordi leggermente rialzati.
Infornare e cuocere per 1 ora e mezzo.
Tagliare il frutto della passione.
Montare la panna e man mano aggiungere lo zucchero.
Prendere la meringa già raffreddata e porre la panna montata con lo zucchero sulla superficie della meringa con il cucchiaio.
Decorare la meringa con la frutta e infine cospargere con la polpa dei 3 frutti della passione

Mojito (Cuba)

Unknown-3

Unknown-3 Il Mojito è un famoso cocktail alcolico di origine cubana – molto amato da Ernest Hemingway -, a base di rum bianco e profumato con foglie di menta pestate assieme a zucchero di canna e succo di lime, ingredienti ai quali vanno aggiunti dell’angostura, ghiaccio e soda.

Ingredienti

Rum chiaro cubano 50 ml
Zucchero di canna 2-3 cucchiaini
Angostura
1 spruzzo
Menta fresca 7-8 foglie
Ghiaccio tritato o a cubetti q.b.
Acqua gassata (o soda) a piacere
Il succo di 1 Lime

Preparazione

In un bicchiere da long drink (tumbler alto) ponete le foglie di menta e lo zucchero di canna; e schiacciatele contro il lato del bicchiere così da sprigionare l’aroma della menta.
Aggiungete il succo di lime (circa 1/5 della bibita) e pestate ancora per qualche secondo, poi riempite il bicchiere di ghiaccio (a cubetti o tritato), aggiungete il rum, l’angostura e in ultimo uno spruzzo di soda.
Mescolate in modo circolare e servite decorando con un rametto di menta.

Buon appetito
Enjoy your meal
Bon apetit
¡Que aproveche!
食飯
आप का खाना स्वादिष्ट हो
いただきます
Bom apetite
Приятного аппетита
Καλή όρεξη
Guten Appetit! Mahlzeit

No Comments

Post A Comment