Note legali e Copyright
Tutti i contenuti disponibili sul sito WWW.THETRAVELJAM.COM possono essere pubblicati su siti terzi solo ed esclusivamente previa autorizzazione da richiedersi a mikyekiro@thetraveljam.com, con la condizione che in caso di accettazione venga indicato l'autore come appare sul presente sito, e si faccia espressamente riferimento a WWW.THETRAVELJAM.COM come fonte. Qualsiasi violazione del diritto d'autore sarà perseguita ai sensi di legge, sia in sede penale che civile.
 
DSC09956

Il periodo giusto per viaggiare? Occhio al calendario e al meteo!

  |   Consigli di viaggio, Estate, Travel   |   No comment

Da qualche giorno vedo su Facebook le foto di Selvaggia Lucarelli, con pargolo al seguito, in giro per le animate strade di Tokyo o fra i 1000 templi di Kyoto e il mio istinto primordiale mi vorrebbe catapultata istantaneamente in quegli stessi luoghi.

Mi assale quel “microbo” di invidia che normalmente non sono capace di provare e vorrei teletrasportarmi fra le strade luminose di Shibuya o Shinjuku… Ma poi penso in che momento dell’anno siamo, a quanto abbiamo letto e ci siamo informati prima di partire per il Giappone qualche anno fa, e capisco che qualcosa non torna. Se non ricordo male infatti, l’estate giapponese è una delle più calde al mondo e così un po’ di sana invidia inizia – piano piano – a scemare. Il nostro viaggio è stato a fine maggio e il caldo stava iniziando già ad essere insopportabile… figuriamoci in pieno agosto!

DSC01840-1024x768

Non faccio a tempo a fare tutte queste elucubrazioni (giusto per mettermi l’anima in pace) che mi arriva l’aggiornamento Facebook di Selvaggia che mi riempie il cuore: pare che in Giappone stia soffrendo il più intollerabile caldo della sua vita!
periodo giusto per viaggiare
 

Si, perché quando si programma una vacanza in luoghi diversi dalla nostra latitudine e longitudine si deve necessariamente scegliere il PERIODO GIUSTO PER VIAGGIARE.

Alcune destinazioni in particolari periodi dell’anno vanno proprio depennate… Andreste mai a Dubai d’estate? Certo che no, a meno che non vogliate trascorrere la vostra vacanza all’ombra (e al condizionamento) dei centri commerciali. All’esterno infatti i 50 gradi sono quasi assicurati!

E allora perchè continuo a sentire di persone che viaggiano sfidando il meteo e poi se ne pentono? Viaggiare, soprattutto se lontano, costa e pure tanto. Anche se si scelgono alberghi modesti, il solo biglietto aereo riempie una gran parte del budget a disposizione. E allora perchè sprecare soldi per visitare luoghi magici e indimenticabili nel periodo sbagliato.  Vale davvero la pena, per vedersi applicate tariffe da bassa stagione, affrontare tifoni, caldo insopportabile o freddo glaciale?

Il viaggio è un’esperienza fatta di tante piccole cose, dove ogni dettaglio contribuisce a farlo diventare unico e indimenticabile e la prima cosa da fare scegliendo la prossima meta è proprio quella di verificare se si tratta del periodo giusto (vedi anche il nostro post “Consigli di viaggio: 10 regole per una vacanza perfetta“)

Mi rendo conto che alcune persone hanno solo alcuni periodi a disposizione per poter viaggiare e spesso la scelta di una mèta apparentemente “sbagliata” nasce dal fatto di dover giungere ad un compromesso. In questi casi, come si dice? “Di necessità virtù”!

Ma per tutti quelli che hanno un po’ più di flessibilità, vi promettiamo che a breve rimetteremo sul sito la nostra rubrica “QUANDO ANDARE” per aiutarvi a scegliere le méte nel periodo migliore.

Sono comunque certa che Selvaggia Lucarelli, nonostante il caldo, avrà trascorso una vacanza indimenticabile, perchè il Giappone regala qualcosa che va oltre le attrazioni, i templi o i monumenti. L’efficienza, la gentilezza, la perfezione (forse solo apparente) di questo lontano paese possono essere colte a qualsiasi temperatura esterna…
 

…ma perchè non farlo a quella giusta?

 
 

No Comments

Post A Comment