Note legali e Copyright
Tutti i contenuti disponibili sul sito WWW.THETRAVELJAM.COM possono essere pubblicati su siti terzi solo ed esclusivamente previa autorizzazione da richiedersi a mikyekiro@thetraveljam.com, con la condizione che in caso di accettazione venga indicato l'autore come appare sul presente sito, e si faccia espressamente riferimento a WWW.THETRAVELJAM.COM come fonte. Qualsiasi violazione del diritto d'autore sarà perseguita ai sensi di legge, sia in sede penale che civile.
 
IMG_1466

Consigli per una vacanza a Malta: andateci con lo spirito giusto e ve ne innamorerete!

  |   Consigli di viaggio, Europa, Romance, Travel   |   No comment

La decisione di fare qualche giorno di vacanza a Malta è stata un po’ obbligata: prima di tutto avevamo già visitato gran parte delle destinazioni a corto raggio e secondo volevamo scoprire un paese straniero escludendo quindi l’Italia. Se poi aggiungiamo il fatto che quest’anno ho una gran voglia di mare (di quello con la M maiuscola), la bandierina sulla mappa ci è arrivata quasi da sola!

Nonostante la scelta sia stata facile, i dubbi ci attanagliavano: amici che già ci erano stati non erano tornati entusiasti e alcuni sostenevano addirittura di essersi pentiti. In linea di massima nessuno ci aveva fornito la “spinta” giusta per andare alla scoperta di questo arcipelago.

 
Consigli per una vacanza a Malta
D’altronde però il mare visto in foto era davvero notevole e gli scorci da cartolina che avevamo visto della Capitale ci hanno incoraggiato per fare una prenotazione in fretta e furia e partire per un long weekend senza figli, complice anche il fatto che coincidesse con il nostro anniversario di matrimonio.

Ultimamente è stato un periodo particolare: noi abituati a viaggiare spesso in coppia, senza i nostri adorabili “mocciosetti”, ci siamo ritrovati da ben 1 anno a non poter fare a meno di loro, un po’ per necessità ma soprattutto per il fatto che ormai sono dei viaggiatori provetti e lasciarli a casa ci fa soffrire ogni giorno di più. Ad ogni modo, non smetteremo mai di ripeterlo: ogni tanto la coppia si deve ritrovare e per quanto i bambini siano bravi e simpatici a volte devono rimanere a casuccia e lasciare mamma e papà un po’ in pace… O sbaglio???
 
Consigli per una vacanza a Malta

Insomma, con questo spirito siamo partiti alla volta di Malta e dal primo attimo in cui abbiamo iniziato a esplorare l’isola, siamo stati trasportati dalla curiosità di capire al meglio questo stato sospeso fra l’Italia e l’Africa, di cui nessuno sa molto e che spesso si collega di più alle vacanze studio per imparare l’inglese piuttosto che a una vacanza vera e propria.

Come al solito sono stati 3 giorni molto intensi e non ci siamo fatti mancare nulla, ma una cosa è certa, la sua natura è estremamente ambigua e lo si sente da subito. Lo “si sente” perché è proprio dal loro linguaggio che cadono tutte le (poche) certezze che avevo su Malta: la loro lingua è un miscuglio di dialetti del NordAfrica (40%), inglese (5%), italiano-siciliano-latino (50%) e francese (5%). Visto che posso valutare solo l’italiano e l’inglese, vi confermo che almeno queste due sono parlate piuttosto male… Spero che nelle altre gli vada meglio!
 
Consigli per una vacanza a Malta
Per il resto, Malta ci ha conquistati. Certo, a volte non aspettarsi granché aiuta ad avere una buona impressione, ma in questo caso, vi posso dire che sono stata davvero contenta di averla visitata e consiglierei a chiunque di farlo, magari con qualche accortezza. Dovendo dare consigli per una vacanza a Malta, ad esempio, bisogna sempre considerare che si tratta di un isola, anzi tre se si aggiungono anche le meravigliose Gozo e Comino, e pertanto in altissima stagione sarà quasi impossibile trovare posto nelle spiagge più belle e il traffico lungo le strade sarà probabilmente impossibile. Queste sono situazioni che possono cambiare radicalmente il sapore di una vacanza, ma si sa che ad agosto nel Mediterraneo i luoghi deserti e incontaminati scarseggiano.

Per il resto, non vi stancherete di visitare le bellissime città fortificate come La Valletta, le sue dirimpettaie Senglea, Vittoriosa e Cuspicua o Medina, l’antica capitale, e di esplorare i paesini sul mare con i porticcioli punteggiati di piccole barche colorate e con l’acqua che farebbe invidia alle Maldive. Ogni giorno potrete andare alla scoperta di un mare diverso: dalle scogliere battute dal vento (la più scenografica sicuramente Dwejra Bay) fino alle spiagge con finissima sabbia bianca e il mare con le sfumature del blu più intenso che abbia mai visto (una su tutte la Blue Lagoon di Comino, ma anche molte altre).

 
Consigli per una vacanza a Malta

Questo entusiasmo non vuol dire che ci sia piaciuto tutto tutto: le strade sono assurde, la viabilità ci ha fatto impazzire, l’urbanizzazione (quella moderna) è alquanto discutibile per non dire orrenda, al di fuori delle città la miseria e il degrado sono al livello del Nord Africa e tranne qualche locale nella zona di Saint Julian e Paceville ad uso esclusivo di ragazzini in vena di sballo per il resto era tutto un discreto mortorio. Ciò nonostante le cose da vedere sono tantissime e tutte strepitose, quindi se non vi lasciate abbattere dal contorno e puntate alla sostanza, ne rimarrete colpiti almeno quanto noi!
 

A breve sarà on line il nostro racconto di viaggio, ma nel frattempo vi daremo alcuni consigli per una vacanza a Malta, Gozo e Comino… Seguiteci e ne saprete di più!

 

 

No Comments

Post A Comment